mercoledì 2 ottobre 2013

ZUPPA DI ORZO SAPORITISSIMA senza cipolla ed aglio


INGREDIENTI X 4 PERSONE :

-200 gr di orzo mondo messo in ammollo per 8 ore

-3 zucchine grandi

-3 carote

-3 pugni di lenticchie rosse

-3 pugni di legumi misti secchi (composti da pisellini sccchi, fagioli e lenticchie)

-2 dadi vegetali

-rosmarino,origano e prezzemolo q.b

-sale,olio qb.

-5 pomodorini

Tritare in un mixer le carote e le zucchine crude ed i pomodorini,a parte in una pentola far riscaldare un po' di olio,non appena sara' caldo mettere il composto precedentemente tritato e far cuocere per 5/10 minuti...aggiungere l orzo con la sua acqua di ammollo (che deve essere abbondante) e piano piano andare ad aggiungere tutti gli altri ingredienti : lenticchie rosse,legumi misti, 2 dadi,la spezie e se ne fosse necessario aggiungere un altro po' di sale. Fra cuocere il tutto per 40/45 minuti. Infine servire.

INFORMAZIONI SU QUESTO PIATTO

L'orzo è un alimento forse troppo poco utilizzato nella nostra dieta anche se è in possesso di proprietà in grado di apportare benefici al nostro organismo. Essendo l'orzo ricco di proteine, sali minerali e fibre è molto utile a chi soffre di problemi legati allo stomaco; l'acido silicico rafforza invece capelli ed unghie.
Alcune ricerche mirate hanno evidenziato la presenza nell'orzo di alcuni estrogeni di origine vegetali che sembrano aver proprietà benevole nei confronti del tumore al seno, non solo.
Una ricerca condotta in America dal ministero dell'agricoltura ha isolato una molecola chiamata "tocotrienolo" che sembra aver la proprietà di inibire la formazione del colesterolo "cattivo" nel fegato.

Essendo l'orzo un alimento molto nutriente è particolarmente indicato nell'alimentazione di anziani e bambini in quanto è un ottimo rimineralizzante delle ossa e, grazie al suo buon contenuto di fosforo, ha proprietà in grado di apportare benefici alla capacità di concentrazione ed alla memoria.

In ultimo l'orzo è un buon antinfiammatorio; fare gargarismi con il suo decotto aiuta in casi di infiammazione della cavità orale.