domenica 14 luglio 2013

INSALATA DI ORZO (ricetta 1)





INGREDIENTI X 3 PERSONE


-200 GR DI ORZO PERLATO(lavato e messo in a mollo per una notte)

-FAGIOLINA Q.B

-1 SCATOLETTA DI TONNO

-FAGIOLI BORLOTTI (messi in a mollo x 3/4 ore e fatti cuocere con sale in acqua per 1h e 40min)

-PISELLI PRESCONGELATI Q.B

-PREZZEMOLO



L ORZO PERLATO SOLITAMENTE NON HA BISOGNO DI STARE IN A MOLLO,MA IO PER DIMINUIRE I TEMPI DI COTTURA LO METTO LO STESSO PER UNA NOTTE.
I CHICCHI RISULTERANNO (il giorno dopo) PIU'  MORBIDI E AVRANNO RADDOPPIATO IL LORO VOLUME.
METTERE L ORZO IN ABBONDANTE ACQUA CON SALE, COPRIRE LA PENTOLA E FAR CUOCERE PER 20 MINUTI,INFINE SCOLARE, FAR RAFFREDDARE E QUALCHE VOLTA IMMISCHIARE EVITANDO COSI' CHE I CHICCHI SI APPICCICANO TRA DI LORO.
IN UNA CIOTOLA METTERE LA FAGIOLINA ED I PISELLI (che abbiamo cotto in abbondante acqua e sale per 30/40 minuti e che infine abbiamo scolato) I FAGIOLI COTTI E SCOLATI, LA SCATOLETTA DI TONNO,L ORZO , IL PREZZEMOLO E UN PO' DI OLIO.
METTERE TUTTO IN FRIGO.

IO CONSIGLIO DI PREPARARE IL CONDIMENTO SEMPRE LA SERA PRIMA,PERCHE' I TEMPI DI COTTURA SONO ABBASTANZA LUNGHI.
QUESTO E' UN PIATTO FRESCO , ESTIVO E NUTRIENTE CHE CONSIGLIO A TUTTI!!!!!


INFORMAZIONI SU QUESTO PIATTO

L'orzo è un cereale noto sin dall'antichità ed originario dell'Asia.
L'orzo perlato, ossia quello privato della pellicina che ricopre il chicco Purtroppo, pur mantenendo un buon gusto a causa della lavorazione a cui viene sottoposto, perde per strada molte sostanze importanti e le loro proprietà; cosa invece che non succede per l'orzo integrale.L'Italia è uno dei maggiori produttori di questo cereale.
In commercio si trovano prevalentemente tre tipi di orzo: l'orzo mondato o orzo decorticato che va posto in ammollo per una notte e poi va cotto per circa 40/45 minuti.
L'orzo integrale che va invece messo in ammollo per un giorno intero e va cotto utilizzando l'acqua dell'ammollo per un'ora e mezza.
L'orzo perlato che non necessita di ammollo e va cotto per una mezz'ora abbondante circa.
A conferma del suo alto potere nutritivo l'orzo rende 350 calorie ogni 100 grammi.
L'ORZO E' un cereale dalle molteplici proprietà benefiche, è ricco di acido nicotico, di calcio, di fosforo, di ferro e di potassio.Le vitamine presenti nell’orzo sono la vitamina A, molte del gruppo B.
L’orzo è anche ricco di amminoacidi tra cui l’acido glutammico, l’acido aspartico, l’alanina, l’arginina, la glicina, la leucina, la prolina, la serina, il triptofano, la valina e la tirosina ed essendo anche ricco di fosforo ha anche proprietà in grado di apportare benefici alla capacità di concentrazione ed alla memoria. Due sono le importanti controindicazione che però ha il consumo di orzo: prima cosa, come molti altri cereali, contiene il glutine quindi non è un alimento indicato per chi soffre di celiachia, in secondo luogo se se ne consuma in grandi quantità potrebbe dare fastidio all’intestino