giovedì 25 luglio 2013

PASTA CON LENTICCHIE ROSSE E BIETOLA



QUESTO E' UN PIATTO CHE CONSIGLIO A TUTTI,FACILE DA FARE,MOLTO GUSTOSO E NUTRIENTE.

INGREDIENTI X 3 PERSONE :

-270 gr di pasta

-5 mazzi di bietola

-6 pomodorini

-mezza cipolla

-olio

-150 gr di lenticchie rosse

- 1 dado

Far rosolare in una padella la cipolla nell olio,non appena si dorera' mettere i pomodorini lavati e tagliati piccolini,far cuocere per 5 minuti,dopodiché mettere le lenticchie rosse (che non hanno bisogno di stare in ammollo)nel soffritto e fare insaporire per altri 5 minuti,aggiungere un bel po di acqua+il dado e far cuocere per 15 minuti.
Nel frattempo tagliare solo le foglie della bietola e lavarle,sminuzzarle per bene ed aggiungere alle lenticchie,continuare la cottura per altri 10/15 minuti,aggiustare di sale( se fosse necessario.)
Cuocere la pasta e poi farla insaporire nel condimento.Servire.

AVVERTIMENTO:le lenticchie rosse sono un po' diverse da quelle che solitamente usiamo,quando sono cotte diventano cremose,non mantengono la loro forma originale,ed hanno un sapore piu' delicato.

INFORMAZIONI SU QUESTO PIATTO

Le bietole sono una varietà di barbabietola da orto e si dividono essenzialmente in due qualità: bietole da coste e bietole da foglie. Le bietole da coste vengono chiamate anche semplicemente costee hanno un cespo di foglie di colore verde scuro, con un picciolo bianco molto carnoso. Le bietole da foglia sono chiamate anche erbette e hanno una foglia verde brillante che somiglia un po’ a quella degli spinaci. 
Le bietole contengono una buona quota di sali minerali, in particolare magnesio, ferro e potassio e vitamine, soprattutto vitamina A e vitamina C. Contengono, inoltre, acido ossalico, un elemento analogo al calcio e dunque utile alla salute delle ossa. Hanno anche molto sodio, per questo motivo non sono particolarmente consigliate a chi soffre di disturbi renali oppure ha la necessità di seguire una dieta iposodica. La bietola è ricca di forforo, magnesio, ferro, calcio e potassio, hanno pochissime calorie e sono quasi totalmente prive di grassi, sono dunque molto indicate nelle diete ipocaloriche.
Hanno proprietà rinfrescanti, antianemiche, emollienti e lassative.
Le bietole devono essere acquistate e consumate freschissime perché sono facilmente deperibili. È semplice capire quando non sono fresche, perché il gambo perde il caratteristico colore bianco e le foglie appaiono appassite.